Soluzioni

Aziende Farmaceutiche

Ospedali Privati

Club Di Salute E Fitness Di Alto Livello

IppocraTech è una startup italiana con un vantaggio:

la sua tecnologia AI è in grado di misurare

THE 5 VITAL SIGNS defined by WHO to assess a person’s health status_larger_font
5-removebg

ALTRI VANTAGGI

  • Algoritmi integrabili con dispositivi di terze parti
  • API software per l'integrazione di terze parti
  • Piattaforma di telemedicina integrata nella tecnologia
  • Prezzo molto competitivo rispetto ad altri dispositivi medici

IppocraTech è una startup italiana con un vantaggio:

la sua tecnologia AI è in grado di misurare

THE 5 VITAL SIGNS defined by WHO to assess a person’s health status_larger_font
5-removebg

ALTRI VANTAGGI

  • Algoritmi integrabili con dispositivi di terze parti
  • API software per l'integrazione di terze parti
  • Piattaforma di telemedicina integrata nella tecnologia
  • Prezzo molto competitivo rispetto ad altri dispositivi medici

PERCHÉ 5 SEGNI VITALI?

respirology_white

Frequenza respiratoria

heart_cardiogram_white

Frequenza cardiaca

oxygen_tank_white

Ossigenazione del sangue

blood_pressure_2_white

Pressione sanguigna

thermometer_white

Temperatura

L'Organizzazione Mondiale della Sanità

ha stabilito che questi cinque parametri, insieme allo stato di coscienza e al colore della pelle, sono i principali indicatori per capire lo stato di salute di un individuo. Per avere una valutazione corretta di questi segni vitali, non devono essere testati sotto stress o durante l'attività fisica.

who-logo-black-and-white

IppocraTech

ha sviluppato una tecnologia proprietaria in grado di misurare simultaneamente tutti e cinque i segni vitali, aumentando il livello di precisione rispetto ai dispositivi tradizionali e consentendo al medico di osservare simultaneamente le tendenze e le correlazioni dei dati sanitari, fornendo ulteriori approfondimenti sulla possibile diagnosi.

CASI CLINICI IN CUI

La tecnologia IppocraTech può fare la differenza

LA REGISTRAZIONE SIMULTANEA DEI CINQUE SEGNI VITALI CONSENTE AL MEDICO UNA VALUTAZIONE PRECOCE DELLE MALATTIE GRAZIE AL
CAMBIAMENTO SIMULTANEO DEI SEGNI VITALI L'UNO RISPETTO ALL'ALTRO
blood_pressure_blue350x350
IPERTENSIONE ARTERIOSA
  • LIVELLO DI DIFFUSIONE

    30-45% della popolazione adulta (la metà di questi non sa di esserne affetta perché non presenta sintomi)

  • CONSEGUENZE

    ictus, attacco cardiaco,

    insufficienza cardiaca, insufficienza renale

  • PRESSIONE SANGUIGNA

    grazie alla tecnologia IppocraTech, il medico può controllare rapidamente l'andamento della pressione arteriosa del paziente e rilevare immediatamente se sta aumentando in modo pericoloso

defibrilator_blue350x350
FIBRILLAZIONE ATRIALE
  • LIVELLO DI DIFFUSIONE

    30% della popolazione con più di 65 anni

  • UTILIZZO DELLA TECNOLOGIA IPPOCRATECH

    un medico può diagnosticare una fibrillazione atriale osservando il tracciato ECG

lungs_blue350x350
EMBOLIA POLMONARE
  • LIVELLO DI DIFFUSIONE

    l'occlusione acuta dell'arteria polmonare è fatale nel 70% dei casi e può colpire anche soggetti giovani

  • UTILIZZO DELLA TECNOLOGIA IPPOCRATECH

    un medico può rilevare in tempo una possibile embolia polmonare grazie alla segnalazione simultanea dell'aumento della frequenza cardiaca, della caduta della pressione arteriosa e della caduta della saturazione

observation_blue350x350
MALATTIA POLMONARE CRONICA OSTRUTTIVA
  • LIVELLO DI DIFFUSIONE

    550 milioni di persone. È una delle malattie respiratorie croniche più diffuse, con un peso significativo sulla qualità della vita.

  • UTILIZZO DELLA TECNOLOGIA IPPOCRATECH

    il medico può rilevare in tempo una possibile esacerbazione acuta della BPCO grazie alla segnalazione simultanea dell'aumento della frequenza respiratoria, della diminuzione della saturazione e dell'aumento della frequenza cardiaca

stethoscope_blue350x350
TUMORE
  • UTILIZZO DELLA TECNOLOGIA IPPOCRATECH

    un medico può monitorare a distanza gli effetti della chemioterapia sui pazienti oncologici (ad esempio, lo sviluppo di cardio-tossicità)


Fonti: Linee guida ESC/ESH 2018 per la gestione dell'ipertensione arteriosa; Linee guida ESC 2020 per la diagnosi e la gestione della fibrillazione atriale sviluppate in collaborazione con l'Associazione Europea di Chirurgia Cardio-Toracica (EACTS); L'impatto globale dell'infezione da Aspergillus sulla BPCO, Emily E. Hammond, Charles S. McDonald, Jørgen Vestbo e David W. Denning, BMP Pulmonary Medicine, 2020.

Premi

Marzotto Venture Accelerator Covid-19 Challenge (2020)

POR FESR Emilia-Romagna Soluzioni per contrastare la diffusione del Covid-19 (2020)

Premio ANT "Franco Pannuti" (2021)

Acceleratore cardio-tecnologico Daiichi Sankyo (2022)

Premio Startup "Distretto 2072 del Rotary International" (2022)

Roche - per la ricerca indipendente (2022)

GVM - Acceleratore HealthBio (2022)

Medtronic - Hackathon sull'insufficienza cardiaca (2022)

smart&start_invitalia_con_drappo_alt_2

Pubblicazioni cliniche

Mattioli AVBallerini Puviani MMalagoli A
"Quarantine and Isolation during COVID-19 outbreak: A case of online diagnosis of supraventricular arrhythmia through telemedicine."
J Arrhythmia2020361114– 1116https://doi.org/10.1002/joa3.12431
             https://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/joa3.12431
Mattioli AV, Cossarizza A, Boriani G
"COVID-19 pandemic: usefulness of telemedicine in management of arrhythmias in elderly people."
J Geriatr Cardiol. 2020;17(9):593-596. doi:10.11909/j.issn.1671-5411.2020.09.010
            https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7568046/
Maffei F, Nasi M, Vittori L, Bragonzoni L, Toselli S, Tripi F, Mattioli A, Maietta-Latessa P
"Adherence to an adapted physical activity program in sedentary adults."
Journal of Human Sport and Exercise, 17(1), 39-50. doi:https://doi.org/10.14198/jhse.2022.171.05
                https://www.jhse.ua.es/article/view/2022-v17-n1-adapted-physical-activity-program-sedentary-adults
Coppi F, Pinti M, Selleri V, Zanini G, D'Alisera R, Latessa PM, Tripi F, Savino G, Cossarizza A, Nasi M, Mattioli AV
"Cardiovascular Effects of Whole-Body Cryotherapy in Non-professional Athletes."
Frontiers in Cardiovascular Medicine. 2022 Jun 10;9:905790.
doi: 10.3389/fcvm.2022.905790.
                 https://www.frontiersin.org/articles/10.3389/fcvm.2022.905790/full

Studi clinici

Università degli studi di Modena e Reggio Emilia
Istituto Nazionale per le Ricerche Cardiovascolari
Fondazione ANT Italia Onlus